Castelli della Loira, Europa, Francia, Viaggi

Castello di Cheverny

Fatto costruire tra il 1624 e il 1630 da Philippe Hurault, questo sontuoso palazzo conserva la più ricca e vasta collezione di mobili e suppellettili antichi di tutta la Valle della Loira.
È stato costruito con blocchi di tufo calcareo bianco, detto la pietra di Bourré, che col passare del tempo diventa bianca e si indurisce. L’effetto è ancora sorprendente. Numerose sono le stanze da visitare:
-la sala da pranzo,
-la camera del re,
-l’armeria,
-il grande salone,
-la biblioteca  
-il salone degli arazzi.
All’esterno troviamo un grande parco con alberi secolari e la possibilità di fare escursioni in vettura elettrica o in barca lungo il canale.
Il castello è tuttora abitato e perfettamente conservato dai proprietari.

https://www.chateau-cheverny.com/

Il camper lo potete lasciare nel parcheggio P 3 in Route du Bucher a Cheverny: gratuito, su erba e senza servizi.se invece preferite la sosta comoda e sicura, a pochi km dal castello c’è il campeggio Les Saules.
http://www.camping-cheverny.com

Annunci

Un pensiero riguardo “Castello di Cheverny”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...