Castelli della Loira, Europa, Francia, Viaggi

Blois e il castello

Situato nell’omonimo paese, è stato la residenza di numerosi sovrani di Francia e Giovanna D’Arco fu benedetta nella cappella del castello dall’arcivescovo di Reims, prima di partire alla volta di Orléans e la sua liberazione. Dal punto di vista architettonico è molto interessante perchè racchiude in se diversi stili (gotico, rinascimentale e neoclassico) e questo rende l’idea delle trasformazioni avvenute nel corso dei secoli. Numerose sono le sale presenti, molto diverse tra loro. All’interno del cortile si può vedere l’ala Francesco I con la scala elicoidale ottagonale di cui tre lati sono incassati dentro l’edificio stesso.

E l’ala del re Luigi XII

Con la facciata in mattoni rossi e pietra bianca in stile gotico fiammeggiante. È da questa che si entra nel castello. La terza facciata è quella di Gastone D’Orléans

Realizzata nel 1635 in stile neoclassico.

Uscendo dal castello potete trovare la Casa della magia di Robert Houdin con i draghi che, uscendo dalle finestre e muovendosi, attireranno l’attenzione dei vostri bambini.

Nel centro storico della città potrete visitare La cattedrale di San Luigi

Sede del vescovo di Blois, è interessante per via del campanile unico e asimmetrico. Anche la Chiesa di San Nicola è da vedere, costruita nel 1138

➡️ Parcheggio sulla riva del fiume, dal lato opposto al centro cittadino. Gratuito, senza servizi. N 47.588043 E 1.348201

Annunci

Un pensiero riguardo “Blois e il castello”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...