Presolana in camper d’estate: sentieri facili adatti ai bambini

La calura estiva di questi giorni ci sta mettendo a dura prova, ecco allora che vi lascio un’idea weekend in Lombardia per una camminata facile con i bambini a poca distanza da Bergamo e da Milano.

La Presolana, chiamata “la Regina delle Orobie” è probabilmente il massiccio montuoso più importante di Bergamo, ma non il più alto: quel primato spetta al Pizzo Coca con i suoi 3050 metri s.l.m.

massiccio della Presolana

Presolana con i bambini: sentieri facili

La Valseriana, per noi bergamaschi “della pianura”, è la valle più vicina e più comoda da raggiungere in giornata. Ha molto da offrire in termini di panorami e fascino delle cime montuose dalle quali è circondata. Non sono da meno i centri abitati come Castione della Presolana, Bratto e Dorga che fanno da anfiteatro verso il passo della Presolana da dove partono i sentieri che sto per descrivervi.

Presolana con i bambini: Castello Orsetto

Una passeggiata facile, senza pericoli e con poco dislivello ma che incanterà i vostri piccoli camminatori: si racconta infatti che un tempo qui viveva un orso. Al vostro arrivo troveranno una bellissima sorpresa adatta a loro e che li intratterrà per un pò: una baita con all’interno la ricostruzione di una tana dell’orso dove si può veramente entrare, molti libri al riguardo ed un grande prato dove potersi divertire.

Castello Orsetto

La passeggiata inizialmente è molto in salita poi il dislivello diminuisce, è un sentiero sterrato, abbastanza largo e alterna punti al sole e punti all’ombra.

Troverete tavoli da pic-nic con panche in legno e dei barbecue a disposizione. Il tragitto vi porterà via un’ora e mezza se lo fate con calma. Si parte dal parcheggio seguendo l’indicazione per il salto degli sposi, ma poi si prosegue in salita verso il sentiero dei carbonai.

Presolana con i bambini: salto degli Sposi

Un must per chi si reca al passo della Presolana è andare al salto degli sposi: da qui avrete una vista panoramica sulle Orobie e sulla vallata sottostante.

Belvedere
Panorama

Il luogo prende il nome da una tragedia avvenuta in passato a due innamorati: un musicista polacco ed una pittrice che decisero di buttarsi dal belvedere abbracciati per suggellare il loro amore. Arrivati al passo della Presolana per fare visita ad alcuni amici e parenti, decisero di viverci stabilmente per la bellezza del luogo e successivamente compirono il gesto estremo. Due sagome che li raffigurano in abiti settecenteschi sono situate sul luogo per omaggiarne la memoria.

salto degli sposi

Il sentiero si percorre in pochi minuti ( partendo dal parcheggio) ed è privo di difficoltà.

Presolana con i bambini: Baita Cassinelli

Un altro percorso molto indicato per le famiglie con bambini e con una bella vista sulla Regine delle Orobie è la passeggiata verso la Baita Cassinelli. Dal parcheggio del passo della Presolana, sulla sinistra, parte un sentiero (CAI 315) per “Baita Cassinelli-Cappella Savina-Grotta dei Pagani-Cima Presolana”. Lasciato il primo pezzo di strada ci si addentra nel bosco per poi proseguire in una zona di pascolo dove già potremo ammirare la Presolana. La Baita Cassinelli si trova a 1568 metri s.l.m. ed offre un ristoro tipicamente bergamasco.

Baita Cassinelli

La Baita offre 1 camera con 5 posti letto ed un’anticamera con altri 8 posti. E’ necessario il sacco letto. Per maggiori informazioni ecco il sito ufficiale Baita Cassinelli. Da qui partono molti altri sentieri che potrete trovare nel sito appena citato.

Presolana con bambini: abbigliamento adatto

Quando si parte per un sentiero di montagna è sempre consigliabile avere queste dotazioni individuali:

  • scarponi da trekking comodi
  • cappellino per il sole o crema solare
  • zaino
  • borraccia
  • giacca a vento impermeabile per la pioggia
  • maglietta e calzini di ricambio
  • snack salutari o frutta in caso di fame

Weekend in Presolana: dove sostare con il camper

📍 Parcheggio Sp (ex SS 671) 93. N 45.9297 E 10.0923 senza servizi, adiacente la strada. In alcuni punti servono i cunei. Arrivare alla sera o al mattino presto per evitare di non trovare più posto. Sulla stessa strada sono presenti altri parcheggi sempre senza servizi.

Alla prossima avventura

Ma quanto eravamo giovani?!

Veronica 🦋

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...