Weekend in Val di Non: tre cose da non perdere in Trentino con i bambini

Sfuggire allo stress quotidiano e rigenerarsi è facile in Val di Non dove, circondati da meleti e dalle cime delle Dolomiti di Brenta e dai monti Anauni, si può respirare a pieni polmoni e sentirsi un tutt’uno con la natura.

La Val di Non è sinonimo di mele, ma vi invito a non soffermarvi agli stereotipi, bensì ad aprire la mente verso posti sconfinati, laghi trasparenti e canyon profondi. Si esatto, questa è solo una piccola parte di quello che può offrire la valle del fiume Noce.

Canyon di San Romedio per tutta la famiglia

Una delle camminate che conservo nella memoria e che ho amato profondamente è quella che porta all’eremo di San Romedio.
Si tratta di una gola in cui scorre il Rio San Romedio circondata da pareti rocciose altissime che vi lasceranno senza fiato. La passeggiata si compie, per buona parte, nella roccia ed è protetta con barriere in legno in modo che sia sicura per tutti.

Canyon di San Romedio

La passeggiata è pressoché pianeggiante e si percorre in circa un’ora. L’ultimo pezzo che porta fino alla cima del santuario è in salita con la presenza della famosa scalinata dei 131 gradini. E’ possibile percorrerla anche con i passeggini, ma se c’è molto affollato diventa un pò complicato.
Il sentiero si imbocca davanti al Museo Retico di Sanzeno (TN) dove troverete anche un parcheggio. Nella mappa in calce all’articolo troverete le coordinate.

Eremo di San Romedio

Canyon di San Romedio: dove sostare in camper

📍Parcheggio Museo Retico
via Rezia 87, Sanzeno
N 46.369692 E 11.080342
Senza servizi, consiglio di arrivare in serata per non trovarlo pieno di auto, non adatto alla sosta notturna.

Passeggiata dai Laghi di Tavon e Coredo fino all’Eremo di San Romedio

Rimanendo in zona si può percorrere un’altra bella passeggiata per tutta la famiglia che parte dai laghi Tavon e Coredo e permette di raggiungere il santuario attraversando i boschi profumati della Val di Non. Inizialmente si costeggia il lago di Tavon sulla sinistra, poi si segue il sentiero che si inoltra nel bosco e indica “San Romedio”. Il sentiero è indicato molto bene ed è in discesa. (dislivello 140 metri)

passeggiata lago di Tavon


E’ possibile farlo anche con il passeggino su strada sterrata nella variante che vi vado a spiegare.

Dai laghi a San Romedio in passeggino

Subito dopo aver costeggiano il lago, invece di inoltrarsi nel bosco si deve proseguire sulla sinistra sulla strada sterrata che va verso Tavon. Dopo 500 metri troverete un ulteriore bivio e dovrete prendere verso destra. La strada continua sullo sterrato costeggiando il torrente che scende dalla Val di Verdes (non seguite il cartello San Romedio che vi farà tagliare l’ultimo tornante, ma rimanete sulla strada sterrata) Arrivati al torrente, al bivio, proseguite verso sinistra, costeggiate la parete di roccia e poco dopo sarete all’Eremo. Con questo sentiero ci vorrà circa un’ora per una lunghezza di 2,5 km.

Dai laghi a San Romedio: dove sostare in camper

📍Area Camper
Strada provinciale 7, Coredo
N 46.3536 E 11.1041
Senza servizi, molto panoramica, 15 posti a pagamento.
Bagni adiacenti l’area.

Passeggiata del burrone da Fondo al Lago Smeraldo

Una passeggiata semplice ma che verso la fine si addentra nel canyon in tutta sicurezza e la rende avventurosa anche per i bambini. Si parte dal centro del paese di Fondo, dalla chiesa di San Martino dove troverete un cartello che indica il lago Smeraldo. (Li vicino c’è la Cooperativa Smeraldo da dove parte il Canyon che è possibile fare solo con accompagnamento delle guide ed è per i più avventurosi. Info qui) Il primo tratto è pianeggiante e costeggia il Rio Sass, troverete un mulino ad acqua in disuso ma interessante per i piccoli,

passeggiata del Burrone

successivamente ci si addentra nella roccia e si fa più avventuroso dovendo passare su passerelle in acciaio e gradini, In poco tempo arriverete alla splendida cascata e salendo sui gradini laterali arriverete al lago Smeraldo.

Lago Smeraldo, Fondo (TN)

Passeggiata del Burrone: dove sostare in camper

📍Parcheggio
via Lago Smeraldo 2, Fondo (TN)
N 46.446356 E 11.149632
Senza servizi, parcheggio del palaghiaccio. Per arrivare alla partenza del sentiero si deve tornare verso il centro del paese di Fondo, altrimenti partire dal lago e farlo al contrario.

Alla prossima avventura
Veronica 🦋

3 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...